La digitalizzazione ha fatto evolvere e semplificato il modo di comunicare tra azienda e consumatore.

Una grande novità sono stati i social network.

Instagram in particolare, e successivamente Facebook, ha introdotto le stories, piccoli video o foto che restano visibili sul profilo per 24 ore.

Il nome è esemplare: ciò che si vuole richiamare è il fatto di raccontare qualcosa, come le favole per i bambini.

E allora perché non raccontare la propria azienda, i propri prodotti o servizi offerti attraverso questo strumento così amato dai giovani?

Le stories di Instagram servono per ottenere maggiore visibilità e consentono di interagire in maniera semplice grazie alla loro facilità e velocità di comprensione e fruizione.

Ecco perché questo strumento è efficace:

  • quando le persone aprono l’applicazione, le storie dei profili che seguono sono le prime cose che si vedono sopra alle notizie;

  • se il tuo account ne ha recentemente pubblicata una, hai molte possibilità che la tua immagine del profilo sia tra le prime cose che gli utenti notano appena entrano;

  • è alta la possibilità che la tua storia venga visualizzata anche se chi sta guardando non ha selezionato in particolare la tua: lo scorrimento automatico, infatti, fa si che le storie si susseguano senza fermarsi, una di seguito all’altra.

  • Gli annunci sponsorizzati su Instagram possono trasformarsi in storie così, anche a chi non è interessato e non segue la tua pagina potrà capitare che compaia nel susseguisi delle immagini, attirando, magari, la sua attenzione.

La storia è un contenuto molto semplice da creare, interattivo e creativo.

Alla foto, o al video, puoi aggiungere menzioni, luoghi, GIF animate, musica di sottofondo, questionari o indici di gradimento, porre domande o richiamare ad un post del vostro feed.

Questo serve per far interagire con voi i vostri utenti, così che siano spinti dalla curiosità e dall’interesse per voi e la vostra offerta.

Se si utilizza un account aziendale, inoltre, si potranno vedere gli andamenti di ogni singola pubblicazione: quante persone l’hanno vista, quanti hanno interagito, quanti sono passati alla successiva storia o al prossimo utente e se la tua storia è stata inviata ad altri; se si tratta di un video le statistiche ti informeranno anche se le persone hanno “messo in pausa” il video.

Resta al passo con i tempi e non farti sfuggire la possibilità di essere visibile nel mondo online, raggiungendo tutti i tuoi clienti e, magari, quelli che lo saranno in futuro.

La digitalizzazione è uno strumento che ti permette di avvicinarti ai tuoi consumatori, abbattendo la barriera di distanza tra impresa e cliente.

Ti aspettiamo,

Lo Staff – Three Solution