Abbiamo parlato di Pantone, della frangia, insomma, dei trend dell’anno.

Quello che ricorre, in ogni caso è il colore.

L’uomo non voleva sentirsi da meno e il capello colorato sta diventano un must-have anche per loro.

Per essere precisi, è croce e delizia: per molti è una tentazione ma pochi hanno il coraggio di cedervi e di osare.

È arrivato il momento di concedersi un po’ di libertà.

Che sia su tutta la chioma o solo su alcune ciocche, a contrasto con la base naturale, che siano capelli corti o lunghi, è il colore a fare la differenza e a fare il look.

L’importante è che siano colori sgargianti che si notino a primo colpo d’occhio!

Come per le donne, il mantra deve essere sentirsi a proprio agio con se stessi e con i propri capelli; assodato questo, i capelli colorati stanno bene a qualsiasi uomo.

Questa tendenza ha cominciato a spopolare qualche anno fa, specialmente su instagram con l’hashtag #merman, uomo “sirenetto”, o tra le star di Hollywood come Jared Leto, Zac Efron o i cantanti come Chris Brown o Adam Levine.

Ma tra l’anno scorso e questo presente, ha lasciato gli schermi per entrare a far parte anche delle nostre vite reali, incrociando persone per strada, avendo un amico o un collega che porta i capelli colorati.

I toni più scelti sono la scala del Grey, o comunque tonalità fredde che possono variare dal celeste, al ghiaccio, fino al verde nelle sue diverse gradazioni.

Resta comunque di tendenza il platino, usato anche da molte Star.

Lasciati tentare e concediti un piccolo gesto di pazzia.

L’importante è affidarsi a Hair Sylist professionisti, che utilizzeranno prodotti professionali e di ottima qualità preservando la natura e l’integrità del capello.

Ti aspettiamo,

Lo Staff – Three Solution