E’ passato qualche tempo da quando l’emergenza Covid-19 ha colpito tutti, lasciandoci frastornati, disorientati e impauriti.

La preoccupazione, ormai, fa parte delle nostre giornate, della nostra quotidianità, però la mente è un po’ più lucida e le disposizioni generali, che ci arrivano dal Governo, un po’ più chiare.

Avevamo parlato subito degli aiuti che lo Stato intendeva dare a tutte le attività commerciali ma ora, vogliamo raccontarvi tutto con un po’ più di cognizione di causa e con tutti gli ultimi aggiornamenti.

Per i lavoratori sono destinati oltre 10 miliardi sugli ammortizzatori sociali per il sostegno dell’occupazione e la difesa del reddito di tutte le categorie: un assegno di 600 euro ai lavoratori autonomi per il mese di Marzo.

Nessuno perderà il proprio posto di lavoro a causa dell’epidemia. […] viene garantita la tenuta dell’occupazione e dei redditi, potenziando l’intero impianto degli ammortizzatori sociali (cassa integrazione e fondo di integrazione salariale) per l’intero territorio nazionale e per tutti i settori produttivi, incluse le attività con meno di 5 dipendentiafferma il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Sono sospesi, inoltre, gli obblighi fiscali per le piccole e medie imprese e per tutte le aziende dei settori colpiti; i termini di pagamento delle scadenze contributive sono stati rinviati per poter venire incontro a tutti coloro che sono in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus.

Si può contare, perciò, su un contributo monetario, su delle sospensioni e delle proroghe per i pagamenti di imposte, bollette e obblighi fiscali vari.

Lo Stato cerca di aiutarvi e così fa Three Solution: noi vogliamo darvi una mano racchiudendo tutte le informazioni delle fonti istituzionali ufficiali che possono esservi necessarie; il nostro lavoro, però non vuol essere in sostituzione alle notizie e alla consulenza di professionisti finanziari o legali.

Three Solution è dalla vostra parte.

Ti aspettiamo,

Lo Staff – Three Solution